International Museum of Humour in Art

Foto by Stefano Leoperdi
Established in 1970 as Museum of Caricature it was inaugurated by Luigi Mari, a doctor, an artist and, for some time, also a local mayor. Later renamed International Museum of Humour in Art it is the only cultural institution of this kind in Italy and one of the few in the world, and it is recognized today as a fundamental reference point for artists, cartoonists, critics and enthusiasts alike. In 1961 Luigi Mari organized and directed the First Biennial of Caricature - which turned out to be such a successful international contest to be soon trasnformed into Biennial of Humour in Art made accessible to foreign contestants with an escalating entry from all over the world. The idea of establishing a museum dates from before the first Biennial - 1961 and ever since the winning entries have statutorily become property of the Organizing Committee so as to be incorporated in the future museum. However, the museum also collects worsk spontaneously contributed by some contestans and exhibitors as well as several original drawings by prominent artists donated by Enrico Gianieri a.k.a. Gec. 
 
The museum has an amazing artistic and historic heritage that broadens years after year thanks to donations and purchases of works and it is currently made up of over four thousand original works, including drawings, paintings, sculptures, prints and engravings. Just to mention a few of thw most celebrated cartoons of the nineteenth and twentieht centuries on display at the Museum are those by Gabriele Galantara "Ratalanga", Marcello Dudovich, Filiberto Scarpelli, Giuseppe Scalarini, Mino Maccari, Giochino Colizzi "Attalo", Giuseppe Zanini "Nino Za", Leo Longansi, Augusto Mahani "Nascia", Federico Fellini, Paolo Garretto, Altan, Giorgio Forattini, Mordillo, Jean-Michael Folon, Jean-Jacque Sempé and Roland Topor. 
 


 

Dopo gli eventi di marzo, la mostra sulle cartografie umoristiche, gli eventi di luglio e le giornate di Popsophia di agosto, si apre il secondo ciclo di conferenze della cornice Biumor, la Biennale tutto l'anno, voluta dall'amministrazione comunale di Tolentino e dal direttore artistico Evio Hermas Ercoli e che prosegue fino a fine anno
Tutto pronto per la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo
"Il giovane favoloso" ti porta nei musei di Tolentino. Dal 6 di ottobre e fino al 31 dicembre 2014 potrai visitare il Castello della Rancia, Palazzo Parisani Bezzi e il Museo Internazionale dell'Umorismo nell'Arte con ingresso ridotto presentando il biglietto della proiezione del film che racconta lo staordinario genio di Giacomo Leopardi.
Organizzare un evento nelle nostre strutture
Le strutture museali di Tolentino non sono solamente dei musei, ma anche delle location esclusive ideali per organizzare eventi pubblici e privati, convengi, congressi, conferenze stampa e incontri.
Dal 1 Ottobre entra in vigore l'orario invernale
Dopo una meravigliosa estate in cui i Musei Civici di Tolentino hanno accolto migliaia di visitatori, dal 1 Ottobre (e fino al 30 Aprile) entra in vigore l'orario invernale per il Castello della Rancia, il Palazzo Parisani Bezzi e il Museo Internazionale dell'Umorismo nell'Arte.
Anche i musei festeggiano San Nicola: sabato 13 settembre e domenica 14 settembre apertura gratuita a Palazzo Parisani Bezzi e Museo Internazionale dell'Umorismo nell'Arte.
laboratori didattici scuola attività
Il Sistema Museale della Provincia di Macerata ha pubblicato la nuova guida ai laboratori di didattica museale rivolti alle scuole dell'intero territorio marchigiano e non solo.
premio colsalvatico 2014 umorismo biumor miumor
Ritorna il Premio “Colsalvatico” che propone quest'anno il tema “L’Umorismo, un modo di guardare la realtà”, evidenziando una caratteristica emergente nella narrativa di Tullio Colsalvatico e volendo esaltare una posizione nell’affronto della vita in cui l’osservazi
I Musei Civici di Tolentino saranno promossi a partire da quest'estate attraverso una nuovissima campagna pubblicitaria organizzata da Meridiana Cooperativa Sociale, gestore delle strutture museali tolentinati.
At vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque corrupti quos dolores et quas molestias excepturi sint occaecati cupiditate non provident, similique sunt in culpa qui officia deserunt mollitia animi, id est laborum et dolorum fuga.
La Meridiana cooperativa sociale è il nuovo gestore dei Musei civici di Tolentino.

Pages

Highilghts

Si è svolto al Castello della Rancia l’International Jazz Festival con un programma ricco di iniziative, tanti gli artisti intervenuti
Personale di Emilia Pieroni
Al Castello della Rancia di Tolentino, Mostra personale di Emilia Pieroni: La Luna al Castello
Arte, benessere, musica, moda, giornalismo e letteratura, al Castello della Rancia di Tolentino con Donna Festival
Neva al Castello della Rancia di Tolentino
Viste le abbondanti nevicate, il Castello della Rancia resta chiuso al pubblico fino a domenica 4 marzo 2018
 Alchimie al Castello della Rancia
Tutto pronto per la serata dedicata agli innamorati, al Castello della Rancia di Tolentino, Alchimie d'Amore con cena e intrattenimento  
Visita rimandata Gran Tour Cultura
Castello concesso ad iniziativa di raccolta fondi per il terremoto Gran Tour Cultura, rinviata al 17 febbraio la seconda giornata di visite poiché il 10 febbraio il Castello è stato concesso ad un'iniziativa di raccolta fondi per il terremoto.
Marche fuori dal comune
A gennaio e febbraio 2018 arriva il Gran Tour cultura 2017 Marche fuori dal Comune
Anno domini Castello della Rancia
Presentato alla stampa l'evento di fine anno al Castello della Rancia, l'articolo di Cronache Maceratesi Anno Domini 2018 alla corte della Rancia, il Comune di Tolentino, Meridiana Cooperativa Sociale e Eventi Diversi, hanno presentato alla stampa locale, l'appuntamento della notte di San Silvestro. Il popolare e seguitissimo giornale online, Cronache Maceratesi, ha pubblicato un esaustivo resoconto dell'incontro.
Cena Medievale di fine anno al Castello della Rancia
Meridiana Cooperativa Sociale e la Eventi Diversi, con il patrocinio del Comune di Tolentino,  hanno ideato un Evento che ci porterà indietro nel tempo esattamente nel XIV secolo facendoci sentire, per la serata di fine Anno, come all’interno di una novella del tempo dove ognuno sarà protagonista. La serata “Anno Domini 2018 alla Corte della Rancia” propone, quindi, un Evento per festeggiare il Capodanno in Stile Medievale dove il Castello di Tolentino e il Suo Territorio diventano ideale scenografia culturale e d’ambientazione.
Incantevole Castello, suggestiva meta d'autunno
Novembre, con i suoi caldi colori d’autunno, vi invita ad una piacevole visita al Castello della Rancia a Tolentino

Pages