Museum 1

Foto by Stefano Leoperdi
Palazzo Parisani Bezzi, named after the two families who owned it, was built in the seventeenth century, probably onto an older structure. On the facade on the top of a stone doorway there is an inscription commemorating the amazing historical event this building has ever staged: the signing of the Peace Treary between Napoleon and the Papal State in 1797. Some years later, in 1815, General Federico Bianchi, commander of the Austrian troops, established his quartes at Palazzo prior to fighting and defeating Gioacchino Murat, King of Naples, in the famous Battle of Tolentino on the Castle of La Rancia palins. 
 
It is one of the few Palazzi in the Marche Region that still conserves much of the original seventeenth century furniture, the same that Napoleon and Bianchi used during their stay here. The visitors can also admire the wonderful, freshly restored, affreschi (frescoes) particularly beautiful and precious that shows the taste in art of the noble families in the Marches during the last three centuries. 
 
 
Con il saluto scritto dell'ex presidente del Senato Franco Marini, oggi presidente del Comitato storico scientifico per gli anniversari di interesse nazionale, è stata inaugurata oggi la mostra “LA CARTOGRAFIA SATIRICA. L'EUROPA ALLA VIGILIA DELLA GRANDE GUERRA”
I Musei Civici di Tolentino saranno promossi a partire da quest'estate attraverso una nuovissima campagna pubblicitaria organizzata da Meridiana Cooperativa Sociale, gestore delle strutture museali tolentinati.
At vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque corrupti quos dolores et quas molestias excepturi sint occaecati cupiditate non provident, similique sunt in culpa qui officia deserunt mollitia animi, id est laborum et dolorum fuga.
La Meridiana cooperativa sociale è il nuovo gestore dei Musei civici di Tolentino.

Pages

Highilghts

casper, gran finale con Mecò e i belli dentro
Finale imperdibile oggi al Castello della Rancia di Tolentino, Casper chiude con Mecò, il clan dei  belli dentro, una cena a buffet e dj set
Castello della Rancia, emozioni uniche
Immerso nel verde del centro Marche, tra le dolci, verdi colline della provincia di Macerata, il Castello della Rancia di Tolentino regala emozioni uniche Regalatevi un week end in una terra di grande generosità, rigogliosa e invitante. I colori delle stagioni, esaltano, durante l'intero anno, l'architettura di questo gioiello storico. La bellezza del paesaggio e le tante iniziative dei paesi limitrofi, riempiranno le ore del vostro soggiorno marchigiano. All'interno della struttura, dal 2000, viene ospitato il Museo Civico Archeologico “Aristide Gentiloni Silverj.
Casper Castello della Rancia Tolentino
Al Castello della Rancia, un martedì all'insegna del divertimento con Casper un fantasma e tante attrazioni Piccoli e grandi pronti al gran finale con Casper, al Castello della Rancia di Tolentino, martedì 31 ottobre 2017, una giornata evento da non perdere. Martedì, si inizia alle 16,00 e, in un crescendo di animazione ed eventi, Casper, vi riserverà un pomeriggio-sera a tutta allegria.
Biumur
A Tolentino dal 25 al 27 agosto torna la quinta edizione di BIUMOR, il festival dedicato alla Filosofia dell’Umorismo, organizzato dall’Associazione Popsophia in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte di Tolentino
Il Museo Internazionale dell'Umorismo nell'Arte partecipa all'evento inaugurale della rinascita del Politeama con la mostra "Cinema in caricatura".
Compagnia della Rancia 1983-2013: trent’anni di spettacoli
Grazie alla collaborazione con il Comune di Tolentino, nell’ambito della XXVII edizione della Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte, nel salone del secondo piano del Castello della Rancia (da cui prende il nome la Compagnia), l’11 luglio del 2013 veniva inaugurata la mostra “Compagnia della Rancia 1983-2013: trent’anni di spettacoli” organizzata dal Centro Teatrale Sangallo (la scuola di teatro fondata e diretta da Saverio Marconi nel 1980 a Tolentino, da cui è nata la Compagnia della Rancia nel 1983).

Pages