Attività didattiche

I Musei Civici di Tolentino propongono una serie di attività didattiche rivolte a scolaresche dai 4 ai 10 anni di età presso il castello della Rancia affinchè gli studenti possano conoscere la storia attraverso attività ludiche ed istruttive volte a stimolare la manualità e la fantasia. SCOPRIAMO IL CASTELLO offre tre opzioni:

  1. Visite guidate narrate

  2. Ingresso al castello

  1. Visita guidata standard

  2. Ingresso al castello

  3. Rievocatori storici

  1. Visite guidate narrate

  2. Laboratori

  3. Rievocatori storici

  4. ingresso al castello

Le visite guidate narrate si rivolgono ai più piccoli attraverso il racconto di una favola inventata ed illustrata che avrà come riferimento il castello e i suoi personaggi.

Le visite narrate prevedono anche che le guide indossino degli abiti che possano rievocare il periodo storico e i personaggi tipici che facevano parte della vita quotidiana all’interno di un castello.

Le visite guidate standard si rivolgono ad un target di studenti più grandi che possono seguire una normale spiegazione con una terminologia specifica ed appropriata all’argomento trattato.

Per informazioni e prenotazioni: tolentinomusei@meridiana.mc.itwww.tolentinomusei.it

SCOPRIAMO IL CASTELLO

Visita guidata standard con guide turistiche abilitate. La visita prevede un escursus storico relativo alle origini del castello e del toponimo e la visita dei vari ambienti del castello. Partendo dalla corte centrale del castello la visita prevede l’ala settentrionale del castello in cui si trova il museo archeologico di Tolentino, la torre portaia, l’ala orientale del castello da cui si accede alla parte destinata alle soldatesche, il cui secondo piano conserva il bellissimo museo dei costumi della “Compagnia della Rancia”.

La visita termina nella cappellina del castello aggiunta nel XVII secolo da cui si ritorna alla corte centrale.

News

Personale di Emilia Pieroni
Al Castello della Rancia di Tolentino, Mostra personale di Emilia Pieroni: La Luna al Castello
Arte, benessere, musica, moda, giornalismo e letteratura, al Castello della Rancia di Tolentino con Donna Festival
Neva al Castello della Rancia di Tolentino
Viste le abbondanti nevicate, il Castello della Rancia resta chiuso al pubblico fino a domenica 4 marzo 2018
 Alchimie al Castello della Rancia
Tutto pronto per la serata dedicata agli innamorati, al Castello della Rancia di Tolentino, Alchimie d'Amore con cena e intrattenimento  
Visita rimandata Gran Tour Cultura
Castello concesso ad iniziativa di raccolta fondi per il terremoto Gran Tour Cultura, rinviata al 17 febbraio la seconda giornata di visite poiché il 10 febbraio il Castello è stato concesso ad un'iniziativa di raccolta fondi per il terremoto.
Marche fuori dal comune
A gennaio e febbraio 2018 arriva il Gran Tour cultura 2017 Marche fuori dal Comune
Anno domini Castello della Rancia
Presentato alla stampa l'evento di fine anno al Castello della Rancia, l'articolo di Cronache Maceratesi Anno Domini 2018 alla corte della Rancia, il Comune di Tolentino, Meridiana Cooperativa Sociale e Eventi Diversi, hanno presentato alla stampa locale, l'appuntamento della notte di San Silvestro. Il popolare e seguitissimo giornale online, Cronache Maceratesi, ha pubblicato un esaustivo resoconto dell'incontro.
Cena Medievale di fine anno al Castello della Rancia
Meridiana Cooperativa Sociale e la Eventi Diversi, con il patrocinio del Comune di Tolentino,  hanno ideato un Evento che ci porterà indietro nel tempo esattamente nel XIV secolo facendoci sentire, per la serata di fine Anno, come all’interno di una novella del tempo dove ognuno sarà protagonista. La serata “Anno Domini 2018 alla Corte della Rancia” propone, quindi, un Evento per festeggiare il Capodanno in Stile Medievale dove il Castello di Tolentino e il Suo Territorio diventano ideale scenografia culturale e d’ambientazione.
Incantevole Castello, suggestiva meta d'autunno
Novembre, con i suoi caldi colori d’autunno, vi invita ad una piacevole visita al Castello della Rancia a Tolentino
Castello Aperto
Castello della Rancia di nuovo aperto e fruibile dai vistatori

Pagine